Taji da pijacce l’esempio

43

Franco Alfonso, ottantun anno, è er barbiere personale de Sergio Mattarella da ’na ventina d’anni e è diventato quarcuno dopo er fuorionda indove er presidente s’è dovuto aricompone pe ’na vertigine capricciosa su la chioma bianca sua. L’occasione j’ha permesso de fà vede er capo de lo stato ar mejo de le doti d’umanità sue: è sempre er signore gentile che ho conosciuto ’n sacco d’anni fa, ’n bon cristiano e puro discreto; è ’n criente fedelissimo e me ne faccio ’n vanto. Francesco Morici, ottantasette anni, cià er negozio a Roma ner quartiere Trionfale: pò vantà un passato onorevole a Ginevra indove ha lavorato pe quarche decennio co soddisfazione piena de li frequentatori sua e de la confederazione elvetica medema che j’ha tra l’antre cose apprezzato le doti de contribuente esemplare. Cor collega suo palermitano se divide soprattutto er gusto de tajà li capelli solo co le forbici come se faceva ’na vorta.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Franco Alfonso