Polizzia scientifica

156
RUGANTINO n. 12861 del 02 novembre 2010
di Arturo Muratori

Doppo l’ammazzamento ar vicolone,
E ch’er pretore fece la verifica,
Ecco vienì la polizzia scientifica
A imbrojà tutto e fà la confusione.

L’assassino, se sa, prese er fugone…
Ma questo in fonno in fonno che significa
Quanno ce sta ’na polizzia magnifica
Pronta a pijà la stampa der ditone?

Defatti che successe?… Impiccia, imbroja,
Se scoprì l’assassino, ovverosia
Tutti li connotati de quer boja.

Dice: «Porta le carze de colore,
L’ogne longhe, la fronte a scappà via…»
Tutto insomma er ritratto der questore!