Niente panino nell’hamburger del presidente

56

Raid aereo di Israele nella striscia settentrionale di Gaza: sarebbero cinquantadue i palestinesi uccisi e un migliaio i feriti. In una nota diffusa al Cairo il segretario generale aggiunto della lega araba, Said Abou Ali, ha invocato un intervento internazionale urgente per fermare l’orribile massacro perpetrato dalle forze di occupazione israeliane. L’Isis ha rivendicato l’attacco a un edificio governativo nell’Afganistan orientale, che ha provocato dieci vittime e più di quaranta feriti. Il governo torna in alto mare: chiesto altro tempo al presidente Mattarella da Di Maio e Salvini, il quale precisa che ci sono visioni diverse su qualche punto importante. L’economista Giulio Sapelli, nel dichiararsi disponibile ad assumere l’incarico di premier, ha precisato di voler dire la sua sui ministri indicando Domenico Siniscalco come responsabile del tesoro. La buona condotta di Berlusconi è stata riconosciuta dal tribunale di sorveglianza di Milano, che nelle relazioni di questura e carabinieri non ha riscontrato segnalazioni rilevanti in termini negativi. L’ex sindaco newyorchese Rudy Guliani, ora impegnato nel team legale del presidente Usa, ha raccontato che Trump si è messo a dieta per diminuire il suo peso fisico: toglie il panino dall’hamburger oppure ne mangia la metà, ma non è stato chiarito se abbia rinunciato alle patatine fritte. Pietro Fontanini, candidato del centrodestra, è il nuovo sindaco di Udine: ha battuto ai punti Vincenzo Martines, l’antagonista di centrosinistra, per 392 voti su 37.920 elettori. Justin Thomas ha soppiantato il connazionale Dustin Johnson al vertice mondiale del golf ed è il quarto più giovane di sempre a conquistare il primato: prima di lui Tiger Woods, Jordan Spieth e Rory McIlroy. Viene presentato oggi in conferenza stampa il nuovo allenatore della nazionale italiana: è Roberto Mancini, che ha appena firmato il contratto con la Federcalcio.

Lillo S. Bruccoleri