Mimose

31
RUGANTINO n. 12827 del 9 marzo 2010

di Giorgio Roberti

Quanto me piace regalà mimose
a voi donne gentili, forti, belle;
a voi madri, a voi fije, a voi sorelle,
a voi nonne, a voi socere, a voi spose.

A voi compagne dorci, coraggiose,
piacenti, stuzzichine, risarelle,
che ce mannate er còre fra le stelle
e date vita a l’ommeni a le cose;

a voi che in tanti giochi de bandiere
odiate solamente li cannoni
e pagate lo scotto de le guere;

a voi che spesso l’atto d’un carogna
d’un bruto, d’una bestia in pantaloni,
ve offenne in un cantone… e ce svergogna.