La primatista

20
di Giggi de Tormarancio

Volenno accordà un premio all’ignoranza,
come se renne omaggio a li campioni,
dovressimo assegnallo a Martufoni
che cià er primato de la marcreanza.

Se sa che ’sta signora cià l’usanza
de certe discutibbili espressioni,
propie de quela massa de cafoni
che oggi cianno tanta risonanza.

Defatti in certi ambienti chi è sboccata,
e te spedisce spesso a quer paese,
viè presa pe ’na donna emancipata.

Uguale a Martufoni, che smadonna
quanno deve ignottì le stesse offese,
ma esigge più rispetto in quanto è donna.