La forza de le parole

355
RUGANTINO n. 12933 del 20 marzo 2012
di Alessandro Valentini

Si le parole fossero farfalle
me n’annerebbe a spasso co un retino
pe smulinallo ar vento, p’acchiappalle
e aridunalle drento de ’n cestino.

Poi passerebbe l’ore a rimiralle,
come si ognuna fosse un fiorellino,
capanno le più belle pe legalle
una per una a faje fà un trenino

che arivi da la tera in su le stelle
a colorà un monnaccio freddo, scuro,
co giochi de millanta e più sperelle.

Doppo le lasserebbe volà via,
senza appiccalle co ’n chiodino ar muro,
p’aritrovalle drento ’na poesia.