La fine der monno

25
di Enrico Sernicoli

Ho letto l’antro ieri er Messaggero
che dice ch’a novembre de quest’anno
ner monno ha da succede un boia danno
che lo deve riduce proprio a zero.

’No stroligo l’ha detto senz’inganno,
spieganno in ’sta magnera er gran mistero:
entrerà ’na cometa in der misfero
e moriremo tutti d’un malanno.

Si sarà vero che vierà quer giorno,
è mejo a magnà e beve in alegria
e a chi ciavanza a nu’ ridaje un corno.

E, stanno in santa pace all’osteria,
imbriachi de vino fino ar gozzo,
aspettà ’sto ber giorno e… cusì sia!