La cura giusta

25

Hai visto Ilaria? Pare ’na papessa
a guardalla com’è in fotografia,
sibbè nisuno sa, povera fìa
che fin da giovenotta era depressa.

Penza che agnede da ’na dottoressa
che je segnò ’na certa terapia:
– ’Ste gocce so’ d’aiuto, bella mia,
ma pe guarì dipenne da te stessa. –

E lei er consijo lo seguì a puntino;
così, pe sistemà la situazzione,
buttò le gocce e se curò cor vino.

E a forza de trincà, sia detto in pratica,
sortì guarita da la depressione,
però je venne la cirosi epatica.