La crisi alimentare

17

A rimediatte pane, pasta e latte
risorvi un ber probblema certamente,
ma è come mette addosso a l’indiggente,
già dissanguato, un branco de mignatte.

È come sbatte in faccia a chi combatte
contro la fame, disperatamente,
l’ortraggio der «Sei un povero pezzente?
So’ cazzi tua, procura d’aranciatte»!

E c’è chi assiste, senza arcun riguardo;
che vòi che sia ’na vita disgrazziata
appett’a guadambià quarche mijardo?

Intanto stamo ar solito busilli:
er micco prima tira a l’abbuffata,
poi sverza er pianto de li cocodrilli.