Inquinamenti

150
di Lidia Valentini

Quattordici anni, appena sviluppata.
– Ma che te senti, fija benedetta?
In poco tempo sei così ingrassata
e ciai pure un po’ gonfia la panzetta.

Ma forse te fa male la milzetta?
Me sa tanto ch’è ’st ’acqua ch’è inquinata!
Te pìo la minerale non gassata
e bevi solo quella, damme retta.

Mettete a letto, già l’ho preparato,
e intanto je telefono ar dottore
pe’ consijacce quarche preparato..

– Ma sta’ tranquilla, a mà, ’n esse aggitata,
ne la panza nun ciò gnisun dolore:
è stato Giggi mio che m’ha inquinata!