Er vero toccasana

36

Lo vedi, Ignazzio, l’arte luculliana
che stimmola l’abbusi de forchetta
riserva troppi rischi; damme retta:
strigni la cinta quarche settimana.

Ner caso tuo bisogna stà in campana,
nun pòi buttà la cosa in barzelletta;
te l’ariprico: mettete a stecchetta
e avrai scoperto er vero toccasana.

Scanza certe abbuffate che, in sostanza,
e questo lo capischi da testesso,
attufeno lo stommico e la panza.

Inzomma fa’ la dieta e nun discute
e, ammalappena te sarai rimesso,
potrai schiattà benissimo in salute.