Er benefattore seriale

148

ER QUARTINO DE GARBARINO

Faccio der bene in continuazione.

Nun ciò più gnente, me so’ denudato:

ma si cammino gnudo fo un reato.

Antro nun resta che finì in prigione.