Carnovali de governo

135
RUGANTINO n. 12878 del 01 marzo 2011
di Luciano Luciani

CristoGgesùMmaria che carnovale!
Che bella ammascherata d’oppignone!
Cinque grugni anniscosti dar cartone
pe difenne un moscetto d’ideale.

E er governo che fa? Governa uguale!
Fa li scherzi da dietro ar mascherone
e, fra li tanti scherzi de vejone,
ce ne ficca quarcuno che nun vale.

Tassa e ritassa… Intanto er berpaese
scanza l’oggi; e ar dimani già se trova
la fame ch’aribussa un tanto ar mese.

Cusì, fra er gratta-gratta, se dimanna
quanno vierà ’na mascherata nova
che j’aggiusta un abbono de condanna.