Agosto

185
RUGANTINO n. 12904 del 30 agosto 2011
di Giuseppe Bernasconi

La gente in mezzo ar trafico che viaggia
p’annà a «svernà» sull’isole lontane
’ndò pòi magnà li cocchi e le banane
e fà ’na vita semprice e servaggia.

Un defilé de chiappe su la spiaggia
e zinne incorniciate da collane
de fiori… staffe pe le donne anziane,
e quarche «pappagallo» che se sgaggia.

È un quadretto d’agosto che incoraggia
a fà esperienza co le ferie strane…
e intanto ce sta chi se n’avvantaggia.

Er brutto è che ce stanno le zampane,
eppoi te pò scappà de dì: – Mannaggia,
ner portafojo quanto m’arimane?